· 

RAGU' CANTERINO

di 'A Jatta 'I Zi' Maria

 

 

Nerina - Silvestruccio Lo so che adesso penserai nella tua testa un sacco di parolacce e non me le dirai, ma Io stavo per andare sotto casa di Fuffi! È vero che è insopportabile ma ormai è un mese che non lo vediamo e sinceramente mi sto preoccupando! Starà bene? Andiamo a vedere!
Silvestruccio - Ahhhh  E lo sapevo! Quel rompi gatto rovina sempre i miei piani! Però effettivamente pure io te lo volevo dire! Andiamo a vedere va, togliamoci questo pensiero!
Nerina - Fuffiiiiiii!!! Fuuuuuufffffffiiiiiii ! Dai esciiiiiiiii! 
Silvestruccio - Fuffiiiiiii ichitestranate metti la capa fuori che sono sicuro che altrimenti Nerina mi fa arrampicare fino a sopra tutto l’orologio del Supermercato giallo per trovarti! 
Nerina - Dai Fuffi esci fuori! Guarda che questa sera ho preparato le alici in tortiera E le polpette di pesce! Non ti vuoi unire a noi? Dai Fuffi! Fuuuuuufffffiiiiiiiii!
Silvestruccio -  Fuffi Ti deve venire una cacarella la notte di Natale! Esci fuori chitestranato @@@miag@@@@ ffffff##¥¥¥¥¥!!!!!!!!
Fuffi - Andate via, non esco ! Manco se chiamate l’esercito! 
Nerina - Ah ma allora la voce la tieni ancora brutto scemo! Lo vuoi capire che stiamo preoccupati per te? Sono due mesi che non ti fai vedere, sentire, scroccare un pranzo, rompere le palle! Deve essere successo qualcosa di veramente grave! Forza scendi giù!
Fuffi - No! Vi ho detto che non scendo! Non voglio vedere e sentire nessuno!
Silvestruccio - Nerina ma tu lo senti? Ha perso l’accento nobile! Prima faceva tutto lo Scicchettoso Con la zeppola in bocca e la R moscia! Mo parla peggio di noi!
Nerina -Silvestruccio  sto cominciando a preoccuparmi sul serio! Questo o si è ammattito o ha preso una malattia grave! Lui dice che è nato prima lui e poi la nobiltà! È proprio grave se non parla più come marchese decaduto! Mo ci provo con le buone! Dai non farmi più penare: scendi giù! Alla fine cosa puoi aver fatto di così tanto grave? Hai rosicato di nascosto due rotunni crudi indigesti in odore di nobiltà, hai rubato qualche pesce da dentro le cassette di qualcun’altro, sei amico di questi del Supermercato giallo! E va bene! Non si può essere perfetti! Ammetti di aver sbagliato Pubblicamente, datti da fare e le cose possono cambiare! Forza scendi giù e non mi fare urlare!
Fuffi - Noooooooo! Non  non esco mai più! Per colpa di questi del supermercato giallo non posso più camminare per strada! Chi mi dà calci, chi mi prende a brutte parole, chi mi strattona, Chi urla a tutta forza che sono un cretino recidivo e che ho contribuito alla rovina del paese ,  chi mi vuole buttare sotto con la macchina, chi mi prende a scopate appena mi incontra e come se non bastasse sono proprio quelli del supermercato giallo a trattarmi peggio! Mi ignorano, non mi danno retta, Stanno buttando sotto sopra un paese e quello che è peggio che rinnegano tutte le promesse elettorali fatte! Io non esco più di casa!
Silvestruccio - Oh Grande Gatto scendi! Sennò salgo sopra e ti faccio più nero della mezzanotte!
(dalla finestra di Fuffi a tutto volume)

 

Cercavo un mare calmo e ho te, col vento così forte non dirmi buonanotte, soltanto per staseraaaa,
Amore e capoeira 
Cachaca e luna piena 
Con me in una favela!
Nerina - Ah si? Non solo siamo gli unici che ti cerchiamo e ci tratti così ? Mo te la canto io la canzone:

Questa sera non uscire no,
Puoi cantare E io aspetterò 
Ma non Andiamo bene
In qualunque modo
C’ è un disastro e io non godo
Questa sera io ti dico no
Hai un attacco di bile mo
Non chiedermi la cura tanto la conosci
Oggi è sempre Ponza dice no
Domani non è un boh!
La tua fifa resta è visibile a vita
Ti rincorre come fosse una iena accanita
Questo pensiero ti corrode la testa
E ti impedisce di fare la festa
Mazzate e parolacce ovunque vai, 
Il supermercato è un fallimento lo sai
Per dimenticare sta disgrazia vera
Tutto quello che non va
Dimissione entro stasera!

Scrivi commento

Commenti: 0