· 

IL BALLO DELL'ILLUSIONE

di Danilo D'Amico

 

<<Nessuno vuole fregare Biagio Rispoli e la Polisportiva Ponza>>, ve le ricordate queste parole? Seppur qualcuno le ha rimosse io le ricordo benissimo. Era un anno fa. All'epoca io inseguivo le chimere pensando sempre male e l'Amministrazione era ancora in Luna di Miele con la popolazione. Quante cose che sono cambiate...Riassumiamo qualcosina senza essere stucchevoli.

 

Ve la ricordate la denuncia? Giosuè Coppa jr fece una denuncia alla procura federale della FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) sulla presunta irregolarità della scuola calcio di Biagio. A distanza di pochi mesi il Delegato allo Sport si beccato una condanna a quattro mesi dalla giustizia sportiva. Attenzione però, quattro mesi perchè ha patteggiato, quindi ha ammesso la colpevolezza, altrimenti la condanna sarebbe stata molto più lunga.

 

A questo punto avrebbe dovuto già dimettersi, come dovrebbe avvenire in un paese normale, ed invece no. Eccolo ancora lì a presiedere anche la manifestazione canina "Qua la zampa". A proposito...avete visto il Campo Sportivo in che belle condizioni si trova? Dalle foto della manifestazione, fatte ad hoc, tutto è molto bello...peccato non abbiano fatto una panoramica più ampia. E' ridotto a un cesso! I geni non hanno tagliato neanche tutta l'erba, alta almeno un metro, ma solo il piccolo pezzetto dove doveva svolgersi la manifestazione. Troppa fatica.

 

Ma torniamo alla condanna. Neanche una parola da parte dell'Amministrazione, ne dai suoi scribacchini di PonzaRaccontaBalle. Sempre pronti a pubblicare di indagini o presunte tali contro i loro nemici, ma muti come i pesci quando i "loro" vengono condannati. Ad oggi ne contiamo due, entrambi saldamente ancorati alla poltrona, ma temo che il numero sia destinato ad aumentare.

 

Benvenuti al Ballo dell'Illusione.

 

E' un ballo inventato dai nostri illuminati amministratori che nulla sbagliano e che, poverini, sono perseguitati dai cittadini che si lamentano dei loro atti.

 

Il ballo ha delle regole ben precise:

  • Lasciate ogni speranza di ottenere la verità;

  • Essere sempre convinti che loro hanno sempre ragione;

  • Rinunciate all'evidenza perchè si negherà anche quella;

  • Dire grazie per lo smantellamento del nostro tessuto sociale.

 

C'è chi adora danzare a questo ritmo, io no! Io ho altri gusti e purtroppo sono costretto a scusarmi per averli. Questa musica deliziosa rimbomba assordante nelle orecchie di parte della popolazione, che non vuole ascoltare altro. Per fortuna (sfortuna per altri) il volume continua a calare e c'è chi comincia a ridestarsi dal sogno e scopre di star vivendo un incubo.

 

Avevo avvertito che l'unico motivo per cui è stato creato un nuovo soggetto sportivo è quello di sostituire chi di sport si è sempre occupato con passione con chi di sport vuole “campare”, quali altre prove servono? Ci si trova al cospetto di chi non ammetterebbe di star cadendo neanche ad un secondo prima dello schianto, quindi, purtroppo, le prove per “sbugiardarli” per loro sono inutili.

 

<<Tranquilli! Non è vero che la denuncia fu fatta per ostacolare Biagio Rispoli. Biagio è una brava persona, con passione e merita il meglio. Per questo è stato denunciato, per aiutarlo a migliorare la sua scuola calcio per bambini. Voi che ci criticate siete dei poveri ignoranti.>> Già me le sento queste parole dal cretino di turno, perciò come dico da un po' – avendo perso ogni illusione di farli ragionare - “ad ognuno il suo”. Anche con la mia più fervida fantasia, però, mai avrei immaginato di veder paragonato il Delegato allo Sport a...Gesù! Ebbene si, ho letto anche questo tra i commenti degli Avengers.

 

Così come non avrei mai pensato che l'Assessore Michele Nocerino scrivesse sotto un post di Biagio Rispoli nella pagina della Polisportiva: Io sono vecchio e ingrassato...altrimenti... Questo scrive in risposta all'appello del Presidente Biagio, dove invitava i giovani dell'Isola ad iscriversi perchè si corre il rischio che questa istituzione trentennale non raggiunga i numeri necessari per poter continuare ad esistere. Insomma avete capito? Prima ostacolano la Polisportiva, poi fanno di tutto per distruggerla e dopo essersi beccati qualche condanna qua e là, sfottono pure. 

 

Grazie a Dio c'è chi la ragione non l'ha persa e chi la sta riacquistando. Ripeterò il mio pensiero: lo sport ha altri valori, deve essere insegnato da chi ne ha la passione e nessuno meglio di Biagio ha dimostrato queste caratteristiche negli anni. Io sto con Biagio Rispoli, da sempre! La Casa dei Ponzesi con i suoi affittuari, evidentemente, no, da sempre!

Scrivi commento

Commenti: 0