· 

2 RICETTE PER L'IMMACOLATA

di Emanuela Iuliano

 

Le ricette per il pranzo dell’Immacolata, tra antipasti sfiziosi e contorni, ci portano per tradizione al sud, dove per il menù per l’Immacolata s’imbandiscono tavole con cibi semplici, facili da realizzare, spesso a base di pasta di pane lievitata, ma al contempo molto gustosi. Andiamo, allora, a scoprire 2 appetitose ricette per il pranzo dell'Immacolata da provare.

 

Baccalà in Umido

 

Preparate un kg di baccalà già ammollato: spellatelo e tagliatelo a pezzi. Disponete in un piatto fondo 50 g di farina e infarinate i filetti di baccalà. In una casseruola a fondo spesso fate dorare in olio extravergine d’oliva 1 cipolla rossa, aggiungete peperoncino secco e a seguire i pezzetti di baccalà. Cuocete girando i filetti da tutti i lati e coprite con 600 g di passata di pomodoro. Mescolate e fate cuocere ancora. Aggiungete quindi 50 g di capperi e 50 g di olive. Salate e pepate quanto basta. Cuocete 20 minuti a fiamma bassa muovendo delicatamente la pentola senza mescolare. Servite il pesce con il suo sugo e decorate con capperi.

 

Panzerotti

 

Scaldate 250 ml di latte e scioglieteci dentro 15 g di lievito di birra fresco, unite 1 cucchiaio di miele e mescolate. Unite il latte ottenuto a 1 kg di farina 00 e 15 g di olio extravergine d’oliva. Iniziate a mescolare e aggiungete anche 300 g di acqua tiepida e 15 g di sale. Per la quantità d’acqua regolatevi in base al vostro impasto che potrebbe richiedere più o meno liquido. Il risultato finale, da ottenere dopo 10 minuti di lavorazione, è una pasta morbida, elastica e omogenea. Lasciate lievitare l’impasto coperto da pellicola in un luogo caldo per 2 ore, o fino a che non raddoppi. Dopo il riposo, trasferite l’impasto su di una spianatoia infarinata e formate delle palline da 90 gr. Lasciate lievitare ancora per un’ora. Nel frattempo, sminuzzate 300 g di mozzarella e strizzatela bene, mettetela in una terrina con 2 cucchiai di passata di pomodoro, un goccio d’olio extravergine d’oliva e il sale. Amalgamate il tutto e tenete da parte per la farcitura. Con un mattarello stendete le palline d’impasto formando dei dischi da 20 cm. Farcite la pasta e chiudete a mezzaluna, ripiegando il bordo esterno verso l’interno, oppure premete con una forchetta in modo che il ripieno sia ben sigillato. Scaldate l’olio a 180° C e friggete i panzerotti.

 

 

Buona Immacolata a tutti e...Buon Appetito!

Scrivi commento

Commenti: 0