· 

DIRE TUTTO PER NON DIRE NIENTE

di Danilo D'Amico 

 

Io adoro Ponza Racconta e i "radical chic" che vi scrivono dentro, lo si era capito ormai. Consiglio a tutti di leggere gli ultimi due interessantissimi pipponi pubblicati "Su museo, associazioni e dintorni" (di Enzo Di Giovanni) e "L'amministrazione e la comunicazione" (di Vincenzo Ambrosino).

 

Mmh...ok ve li riassumo. Il primo parla della nuova organizzazione del "Museo". Il delegato alla cultura si scusa per le offese ricevute dalle Associazioni e Gruppi dal suo Blog e annuncia che sta lavorando per la realizzazione del progetto. Grazie per le scuse, visto che di uno di questi gruppi faccio parte, ma sono inutili se provenienti da chi non ha scritto l'articolo che ci offendeva tutti. E' da tempo che accuso Ponza Racconta di vigliaccheria di bassa lega (loro si) perchè quando devono scrivere qualcosa di "non corretto" si firmano "LA REDAZIONE". Una delle tante differenze tra me e i miei collaboratori e questi intellettuali da salotto. Per recuperare, ha provato a dar ragione a chi aveva criticato e ha elogiato le Associazioni. Ma no?! Sul serio? Ottimo! Mi fa piacere che si sono accorti di aver detto una cazzata immane. Passo indietro quindi?! Non proprio. Si, perchè, ovviamente, c'era da ripetere il motto di Ponza Racconta, ditelo con me: "E' colpa di Vigorelli".

 

Olè! Che bravo! Ma come sono illuminati i "PonzaRaccontini". Meglio della vasellina (che per mio Nonno curava ogni cosa) è Vigorelli. Basta dire che se qualcosa non è andata, non va o andrà è colpa sua e il dolore svanisce. Non è proprio così ma va bene, meglio se non continuo altrimenti si capisce che in realtà sono Piero Vigorelli e che quel ragazzino ignorante di Danilo D'Amico è solo il mio "presta nome".

 

Interessante anche il fatto che si evince chiaramente (almeno per me) che della cosa se ne occupa il prof. La Monica, ma che in realtà è il sign. Di Giovanni a decidere, e quindi Ponza Racconta. Sarà sicuramente una mia fantasia...

 

Nel secondo articolo, il prof. Ambrosino, ci dice giustamente che il silenzio dell'amministrazione in ambito comunicativo non è cosa buona e giusta e che Ponza Racconta non può essere l'organo di divulgazione ufficiale del Comune.

 

Prego?! Wow! Stai a vedere che quando lo dicevo io non mi sbagliavo? E poi, mi si perdoni, ancora una volta un collaboratore di Ponza Racconta critica l'operato dei suoi colleghi? Scusate ma sono un pò confuso...per non parlare del fatto che, per il prof. Ambrosino, la mia comunicazione diretta è solo uno "spot adatto all'opposizione".

 

Quindi, mi si faccia capire...se scrivo pipponi lunghi km. che mettono in fila un sacco di parole senza, fondamentalmente, esprimere nessun concetto sono adatto alla maggioranza? E se, invece, esprimo in maniera chiara e diretta, mettendoci "la FACCIA", il mio pensiero faccio solo spot da quattro soldi? Come diceva Totò: "Ma mi faccia il piacere".

 

 

Uh, quasi dimenticavo...nella nuova delibera di giunta si è provveduto all'ennesimo passo contro la Polisportiva. Il Lunedì, Mercoledì e Venerdì il campo sportivo verrà utilizzato da altri e la domenica da tutti. Perdonate la semplificazione del commento. "Vabbè, dai, un pò a ciascuno non fa male a nessuno", disse colui che assicurò che nessuno voleva far la guerra alla Polisportiva Ponza. Continuiamo pure a fidarci...

Scrivi commento

Commenti: 0