· 

NAIL ART PER LA SPOSA

di Maria Vitiello

 

Quando parliamo di matrimoni siamo solite pensare ad un evento di estrema eleganza e raffinatezza, alla realizzazione di un sogno. Il matrimonio è il giorno più belli della vita di ogni donna,è il giorno che noi tutte sogniamo sin da bambine e che progettiamo nei minimi dettagli. Tutto deve essere perfetto, inclusa la manicure. Nulla deve essere tralasciato ma deve essere studiato alla perfezione.

 

Uno degli argomenti sono sicuramente le unghie: saranno semplici? Si ispireranno al vestito? Le Wedding Nail Art stanno diventando giorno dopo giorno un vero e proprio tormentone, quasi al pari del vestito e make up.

Le unghie proposte in questo periodo sono tantissime, si passa dalle unghie semplici a delle opere d'arte. Da un paio di anni quella più usata è la "baby boomer", un evoluzione della french manicure che rende la mano di ogni donna estremamente elegante e può essere impreziosita da strass glitter o brillantini. Insomma ognuno può decidere di farla personalizzare in base ai propri gusti e i propri desideri.

 

La tecnica del french è la prima proposta che ogni donna valuta ed è quella che siamo solite ricercare sui motori di ricerca e che ci richiedono più spesso. "Baby boomer" o french risultano troppo semplici? Nessun problema, sarà possibile sfoggiare unghie più particolari, ad esempio che richiamano l'abito, decorate con motivi di pizzi e merletti, oppure che riproducono la sposa e lo sposo in modo da rendere omaggio ad entrambi.

 

 

Nella mia ultima Wedding Nail Art mi sono ispirata ai colori del Matrimonio e ai decori della partecipazione e del pizzo del vestito, la proposta fatta alla sposa è piaciuta subito, vi mostro alcune foto del mio lavoro precedente spunto. Per me nel giorno del matrimonio vince la semplicità!

Scrivi commento

Commenti: 0