· 

LA SEPOLTURA DEL SOGNO

di Danilo D'Amico 

 

Sarò il più breve,diretto e conciso possibile...il sogno del Porto Turistico è definitivamente morto e sepolto.

 

Sulla sua tomba, la data da inserire sarà il 28.08.2017, giorno in cui il Sindaco Ferraiuolo ha nominato il nuovo Delegato alla Portualità: Sergio D'Arco.

 

Sergio D'Arco, già assessore e consigliere di minoranza, è una figura politica (e non) molto ben nota, e ben noto è anche il suo astio verso tutto ciò che è "Vigorelliano". Ovvio, quindi, che il ruolo di "becchino" del Porto Turistco spettasse a lui.

 

Andiamo ai fatti che mi fanno dedurre tutto questo - anche se più che una deduzione è una certezza.

 

Il 26.11.2014 l'allora amministrazione Vigorelli approva, in consiglio comunale, il PRP (Piano Regolatore Portuale) che avrebbe spianato la strada alle "famose" scogliere anti-levante.

 

L'allora consigliere D'Arco era assente alla seduta (così come il consigliere Ferraiuolo). Ma poco male...in fondo si parlava solo del Levante...che, come tutti noi ponzesi sappiamo, di problemi non ne crea.

 

Il 13.03.2017, invece, il Consiglio Comunale approva il progetto del Porto Turistico a Le Forna della società "Marina Cala dell'Acqua". Tutti favorevoli (anche l'attuale Sindaco Ferraiuolo, che lo definì "voto politico") tranne un astenuto...

 

Di fantasia non ce ne vuole molta per indovinare chi si astenne.

L'intervento conclusivo del D'Arco registrò il suo parere favorevole al Porto ma non per il progetto attuale, bensì a quello proposto nel 1997 per il Porto di Cala Feola dall'allora amministrazione Balzano. Evidentemente non lo informarono che quel progetto rimase bloccato in Regione.

 

Invece, come si può facilmente evincere rileggendo la Delibera del Consiglio Comunale, l'attuale progetto aveva fatto registrare diversi pareri favorevoli e quindi sarebbe bastato (mi si perdoni se uso i verbi al passato) crederci un pò di più.

 

Invece siamo di nuovo al punto di partenza. Scuse su scuse. Colpa di quello, colpa di quell'altro. E in questo balletto tra burattinai i fornesi in primis e i ponzesi tutti, fanno la parte dei burattini che attendono speranzosi che i fili del loro futuro vengano mossi nel verso giusto.

 

In fondo sappiamo tutti cosa accadrà...la colpa della sepoltura del Sogno a chi tenteranno di addossarla?

 

Francamente ne siamo un pò stanchi...primo perchè non si fa altro che ripeterlo da molti anni e secondo perchè (come nella maggior parte dei casi) è una cazzata (e mi si perdoni il francesismo) di dimensioni bibliche. Basta rileggere gli atti passati. Ma in fondo penso che abbia ragione il Sindaco quando pochi giorni fa ha pubblicato questo post: "Chi è capace di capire non ha bisogno di spiegazioni. Chi non può capire non capirà mai".

 

Io non capirò mai: gli incoerenti, i bugiardi e coloro che sono in malafede ma che pretendono di passare come i puri di cuore della situazione.

 

Un altro bello schiaffo in faccia ai ponzesi quindi.

 

 

Volessero darcene altri, li informiamo gentilmente, che non possiamo più porgere guance o altri parti molle.


Download
Conferimento Delega.pdf
Documento Adobe Acrobat 81.8 KB
Download
Verbale Deliberazione C.C. 38.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.2 MB
Download
Verbale Deliberazione C.C. 8.pdf
Documento Adobe Acrobat 938.3 KB

Scrivi commento

Commenti: 0