· 

IL RIENTRO DI SAN SILVERIO

di Sofia Rispoli

 

Oggi, 20 luglio, come ogni anno il nostro Patrono viene riposto nella sua teca fino all'anno venturo. Oggi si chiude la festività a lui dedicata

Noi de "Il Poonzese" non useremo mai S.Silverio per scopi propagandistici o personali - come fatto da altri – quindi ci limiteremo a riportare una dedica di Donato Cuomo, 17 giugno 1912.

La foto è stata gentilmente concessa da Giovanni Pacifico.

 

 

"Salve,

o di Palmaria inclito Santo, Onore e gloria di pontina gente;

Dal dì che l'empia bizantina donna Spedì celate la galea funesta, ancor ne geme la marina tutta dopo trascorsi diciassette secoli.

Sussulta il monte e l'isola vetusta.

Oggi deplora il delitto infame Commesso dal pagato orrido servo Ad ore dieci del venti giugno.

Salve a te nobile Divo, che ancor non cessi d'operar prodigi sovra la gente che ti canta osanna.

Un giorno tutti i popoli adunati corsero uniti sulla tomba tua a togliere l'infermità mondane.

Tutte le genti, sia profane e dotte, ti collocarono nella santa Rosa tra i canti eccelsi e l'armonie felici.

La vecchia donna ci afferma ancora che un dì nel nostro cristallino mare L'empia bocca a un capitan chiudesti con cecità perpetua e senza fine, osò, burlarti il vile e disse infine;

Non lo conobbi nel novero dei santi.

Noi volgiamo a te la nostra mente, che puoi da santo seggio ove dimori pregar quel Dio che t'elesse in terra vero Pastore del suo amato gregge."

 

 

EVVIVA S.SILVERIO

Scrivi commento

Commenti: 0